Les Invalides.

Invalides (francese Hôtel des Invalides) è un imponente secolo XVII (1671-1676) che si trova nel settimo arrondissement di Parigi, a soli 400 metri dalla Accademia Militare e oggi ospita il Museo dell'Esercito.

L'edificio fu costruito per ordine del re Luigi XIV di Francia per i veterani mutilati di guerra che erano senza casa. Gli aerei sono Bruant liberale, e la costruzione è stata effettuata da Jules Hardouin-Mansart.

Ospita le spoglie di Napoleone Bonaparte, che sono stati trasferiti per l'isola di Sant'Elena a Parigi nel 1840, su iniziativa del re Luigi Filippo. Dal 1940 contiene anche i resti di suo figlio, chiamato Re di Roma, suo fratello Giuseppe I di Spagna, così come quelli di quarterback, tra cui Lyautey, Foch e Leclerc [1].

I punti salienti architettonici della cupola d'oro (la cupola, Le Dome) della cappella di S. Louis (Saint Louis), che Luigi XIV aveva costruito per uso privato del re e, come mausoleo reale, ma in seguito omesso di accogliere le spoglie di qualsiasi re di Francia.

Per maggiori informazioni: www.wikipedia.org

.